DAY 2 – CORTE – RESTONICA – SOLENZARA

Partiamo da Occhiatana (L’Ilè Rousse), dopo una sana colazione a base di croassaint e marmellate dall’hotel (Auberge de Tesa).

image

La prima tappa, in direzione Corte, percorrendo la statale n. 193 arrivando in questo caratteristico paesino di montagna dopo circa 45 minuti.

image

Il tempo.non è dei migliori e ci prepariamo al peggio. A circa 2 km dal paese in direzione sud ovest, iniziano le gole di Restonica, molto belle e rinfrescanti. Un ruscello scorre attraverso le gole, creando cascate e pozze d’acqua dove poter fare il bagno. Attenzione, la strada è molto stretta e messa male.

image

image

image

La pioggia continua a scendere e allora decidiamo di andare direttamente al.checkpoint finale, il paesino sul mare di Sari Solenzara.

image

Abbiamo prenotato all’hotel ‘Maquis et mer’, pulito ma come la maggior parte degli hotel in Corsica, un po’ da ammodernare. L’hotel è cmq in ottima posizione sulla via principale.

image

image

In attesa che preparino la nostra camera (fruibile dalle 16.00), improvvisiamo un pic-nic cittadino nel patio dell’hotel.

image

image

image

Non pensiate che nei dintorni della cittá e del suo porto ci siano spiaggie belle, ci abbiamo provato nell’attesa delle ultime.due camere da sistemare. Così decidiamo di andare alla più vicina verso sud, spiaggia di CANNELLA, a circa 5 km. La spiaggia è comoda da raggiungere, vicino alla statale che scende fino a Bonifacio, presenta un fondale di sabbia e pietrisco, e 5-6 bar che fungono anche da ristorante.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Ovviamente, l’unica cosa che costa poco in Italia rispetto agli altri stati è l’acqua. Non prendete acqua minerale.in bottiglia, costano dai 4 ai 5 euro le bottigliette piccole.

image

La cosa buona, è che sì può chiedere l’acqua di rubinetto, che portano sempre gratis al tavolo.

Dopo un breve relax in hotel, usciamo per cena. Nella via principale ci sono 4 ristoranti molto carini, la nostra scelta è o ‘le 3 terrazze’ o ‘A Muvra’. Optiamo per la seconda. La cucina e il servizio sono affidati a dei sardi, quindi ci consigliano al meglio su cosa è meglio provare. Prendiamo menù corso, pizza e bistecca. Tutto ottimo!!

Dopo cena, ci dirigiamo verso il porto, dove ci sono 5 bar/gelarerie molto belle. Ultimo assaggio di dolci e beveraggi vari salutano la nostra seconda ed ultima notte in corsica.