DAY 10 – SPIAGGE DEL GOLFO DI OROSEI

Oggi giornata interamente dedicata alla visita delle bellissime spiagge del golfo di Orosei. L’unico modo per visitarle (a parte cala luna), è tramite la barca, perchè si tratta di piccole insenature sabbiose tra rupi a picco sul mare alte 100-200 metri. Esistono due motonavi o la ‘Imperatrice’ o la ‘Davide e Golia’. Optiamo per la seconda, costo 37 euro, la partenza ore 9.00 dal porto di ‘La Caletta’ (30 km a sud di San Teodoro), oppure ore 10.00 dalla marina di Orosei (la nave attracca direttamente sulla spiaggia). Non impostate il navigatore per arrivare a Marina di Orosei perchè vi porta in un punto sbagliato. Arrivare 30 minuti prima della partenza della motonave.

image

image

image

image

image

image

La nostra prima tappa a cala Mariolu… la spiaggia dispone di un bar, possibilitá di sub e da una bella roccia è possibile fare i tuffi.

image

image

image

Passaggio dalla barca alle piscine di venere.

image

image

Il tour continua con la visita dalla.barca.di cala.Goloritzè con il suo alto sperone ottimo per gli scalatori.

image

image

Seconda tappa a cala Biriola, (anni fá era a cala Sisine ma il maremoto del 2009 l’ha danneggiata parecchio). Nessun bar in spiaggia.

image

image

Ultima tappa a cala Luna, la più vicina a Cala Gonone e la più frequentata, raggiungibile anche con un bel trekking. Dispone di un bar e nolo gommoni.

image

image

image

image

Noi abbiamo deciso di fare il tour partendo da Orosei (che è più lontano di mezzora da ‘La caletta’), perchè così abbiamo fatto 1 ora in meno di nave, che se il mare è un po’ mosso, la traversata può risultare difficoltosa.

Consiglio durante il ritorno (ore 18.00), una sosta al baretto sulla Marina di Orosei per un aperitivo.

image

È vivamente sconsigliato fare tuffi senza un’adeguato controllo alle orecchie, a chi non è abituato ad andare in profonditá e a chi pensa che con maschera e boccaglio i giochi siano facili….

image

image

image

Lo stappamento non è riuscito, domani visita dall’otorino per il compagno sordo 🙂