Parigi in 3 giorni. Cosa vedere.

Parigi, la città romantica per eccellenza, se volete sapere come raggiungerla e muoversi al meglio in città, controllate prima qui: Parigi info utili Aeroporti, collegamenti, Metro

Sintetizzare una città come Parigi in soli 3 giorni, è alquanto dura. Cercherò quindi molto brevemente di dare un’idea di quello che si può vedere al meglio sfruttando il poco tempo a disposizione.

Parigi è, assieme a Londra, la città più caratteristica e bella di tutta l’Europa, quella decantata più volte in molti film, dipinta da pittori famosi, patria del buon cibo e del buon vino, della moda e molto di più. I periodi migliori per visitarla sono o il periodo natalizio (come d’altronde tutte le città), oppure in primavera inoltrata (maggio/giugno).

Su Airbnb, abbiamo trovato un piccolo ma grazioso appartamento in Rue de Boissonerie, al costo di 90 euro a notte. I prezzi per gli alloggi a Parigi sono molto cari, gli Hotel costano molto di più se in zone comode alla metropolitana e in zona centrale.

 

 

IL MUSEO DEL LOUVRE

Per gli orari seleziona qui: Orari museo del Louvre

Metro: Fermata Palais-Royal/musée du Louvre (linea 1 gialla e linea 7 rosa).

Sicuramente uno dei musei più famosi al mondo, e tappa obbligata per una visita (anche a chi non è avvezzo ai giri culturali). L’ingresso, molto particolare, è costituito da una cupola piramidale di vetro, dalla quale si scende al piano sotterraneo dove è presente la Hall con la biglietteria. Le opere più famose da vedere sono indubbiamente la Gioconda, la Venere di Milo e la Nike di Samotracia.

 

LA TOUR EIFFEL

Per gli orari e i costi seleziona qui: Orari e costi della torre Eiffel

Metro: Bir-Hakeim (linea 6 verde chiara), Trocadéro (linea 6 verde chiara – linea 9 marrone chiaro), Ecole Militaire (linea 8 viola).

Il monumento più famoso di Parigi, riconosciuto a livello mondiale, creato per l’esposizione universale di Parigi del 1889, è alta 324 metri e per raggiungere la sua sommità ci sono 2 modi: o percorrendo i 1665 scalini, o prendendo uno dei due ascensori. La torre, è bellissima anche vista dalla sua base, e se volete salire in cima solo per la vista, ci sono altri punti panoramici più suggestivi per visualizzare la città dall’alto (es. Tour Montparnasse).

 

CENTRE POMPIDOU

Per gli orari e i costi seleziona qui: orari e costi Centre Pompidou

Metro : Rambuteau, Hotel De Ville,Chatelet (linea 1 gialla, linea 4 fucsia, linea 7 rosa , linea 11 marrone, linea 14 viola)

Il museo di arte moderna e contemporanea, voluto dal presidente francese Pompidou nel 1977, è stato progettato dall’italiano Renzo Piano. Particolari della struttura, sono le tubature colorate esterne, che identificano i vari utilizzi. Quelle Gialle per l’elettricità, Verdi per l’acqua, Blu per l’aria e Rosse per ascensori e scale mobili. Al suo interno, sono presenti opere di Kandinsky, Matisse, Picasso, Chagall ecc, oltre a migliaia di opere riguardanti la fotografia, architettura ed arti visive.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

CHAMPS ELYSEE, PLACE DE LA CONCORDE.

Metro: Charles de Gaulle – Etoile (linea 1 gialle, linea 2 blu, linea 6 verde chiaro), George V (linea 1 gialla), Franklin d. Roosvelt (linea 1 gialla, linea 9 marrone chiaro), Champs Elysee – Clemenceau (linea 1 gialla, linea 13 azzurra), Concorde (linea 1 gialla, linea 8 viola, linea 12 verde).

Gli Champs Elysee, sono una delle più famose passeggiate al mondo, la via è costellata di negozi di alta moda, ristoranti moderni, caffè, cinema e teatri. GLi Champs, seguono la linea retta che dalla Defence arriva al Louvre, passando tra l’arco di trionfo e Place de la Concorde. Se riuscite, passate per il MIss Ko bar, un bar molto caratteristico dagli interni in stile Japan.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

LA DEFENCE

Metro: La Defence (linea 1 gialla) e Esplanade de la Defence (linea 1 gialla)

La Defence è un complesso di palazzi e uffici moderni, dove hanno sede le maggiori aziende multinazionali mondiali. Architettonicamente, il vialone centrale merita una visita per le bellissime strutture di acciaio e vetro. A chi piace l’architettura, è un posto sicuramente da visitare. Dall’esplanade de la Defence si può ammirare la linea retta che attraversa la città, passando dalla Torre Eiffel, all’arco di trionfo, agli Champs Elysee, a Place de la Concorse e infine al Louvre. E’ veramente bello vedere la linearità di questa cosa.

 

NOTRE DAME DE PARIS:

Metro: Citè (linea 4 fucsia)

Orari: lun – ven (08:00 – 18.45)  sab – dom (08:00 – 19:15)

La chiesa più famosa e visitata di Francia, costruita tra il 1163 e il 1344 in stile gotico. Particolari sono i rosono e le statue dei Gargoyle.

STREET ART

Parigi è particolare per la street art. I murales cittadini si possono ammirare in Rue de l’Orq e in RUe de Deyonez.

 

LE SAINT CHAPELLE

Per gli orari e tariffe clicca qui: orari e tariffe della Saint Chapelle

Metro: Citè (linea 4 fucsia).

Sebbene sia sconsacrata e da fuori non rende particolarmente più di tanto, è una tappa obbligata, soprattutto in una bella giornta di sole, per ammirare i colori delle vetrane all’interno della cappella.

PUNTO PANORAMICO: LA TOUR MONTPARNASSE

Per gli orari e i prezzi clicca qui: Orari e prezzi della Tour Montparnasse

Metro: Montparnasse Bienvenue (linea 4 viola, linea 6 verde chiaro, linea 12 verde, linea 13 azzurra).

Sebbene la costruzione stoni con tutto il resto della città, e non è particolarmente bella vista da fuori, è sicuramente il punto panoramico più bello della città, per ammirare al meglio i monumenti dall’alto dei suoi 56 piani. E’ presente un bar e una terrazza panoramica, raggiungibile grazie all’ascensore più veloce d’europa.

Tour Montparnasse

MONTMARTRE

Metro: Anvers (linea 2 azzurra), Pigalle (linea 2 azzura, linea 12 verde), Abesses (linea 12 verde), Blanche (linea 2 azzurra), Lamarck-Caulaincourt (linea 12 verde).

Stiamo parlando della collina più alta della città, nella quale è presente la basilica del Sacro Cuore nonchè quartiere culturale nelle Belle Epoque. Ora molto turistica, non si vedono più gli artisti di un tempo quali Renoir e Picasso, ma l’atmosfera è comunque molto suggestiva.

METRO DI ARTS ET METIERS

Se cercate una metro particolare, recatevi alla fermata Arts et Metiers, sulla linea 3 (verde acido) e linea 11 (marrone). La particolarità è che le pareti sono costruite in rame e riproducuno l’interno di un sottomarino, con tanto di Oblò.

metro Arts et Métiers (2) metro Arts et Métiers (1)